Se il bimbo gioca alla drag e l’adulto batte cassa

La “celebrità” mondana Brandon Hilton, che ha il coraggio di autodefinirsi “Artista, attore, militante LGBT, & designer”, ha pensato di scoccare il giorno 15 maggio sul suo profilo twitter un’invettiva per scioccare i noiosoni borghesi, magari quelli gay (come me): una bella foto della “drag queen” di nove anni, Queen Lactactia (celebrità mediatica canadese), truccato […]

Continua a leggere "Se il bimbo gioca alla drag e l’adulto batte cassa"

Per costruire il proprio futuro occorre conoscere il proprio passato

Due note di storia che partono dalla cronaca (preti pedofili vs omosessuali, e piccola soluzione) o, se preferite, viceversa.   La prima: nel mio libro Tutta un’altra storia dedico un capitolo a san Tommaso d’Aquino, un nemico ai cui concedo l’onore delle armi perché a differenza di tanti nostri falsi “amici” ha cercato di dare […]

Continua a leggere "Per costruire il proprio futuro occorre conoscere il proprio passato"

“Fuori Arcilesbica dal Cassero di Bologna!” Riflessioni.

Prosegue la guerra per bande nel movimento lgbtquiaapqrstuvz, che mentre eleva a proprio dogma e Stella polare la “inclusività“, nella prassi procede poi per esclusioni ed espulsioni: da ieri Arcilesbica nazionale non potrà più usare come sede legale il Cassero di Bologna, dopo che il circolo bolognese, a cui era legalmente intestato il diritto d’uso, […]

Continua a leggere "“Fuori Arcilesbica dal Cassero di Bologna!” Riflessioni."

Qualcosa inizia a muoversi anche nel mondo “transfemminista”

Invito a leggere questa lunga e interessante riflessione scritta in ottica “transfemminista”, che riprende la vicenda della mostra a san Francisco che invitava alla violenza contro le donne “Terf” per un’analisi. Che scopre che ci sono molte cose che non quadrano, e che quello che io chiamo “il culto trans” puzza di misoginia, anzi di […]

Continua a leggere "Qualcosa inizia a muoversi anche nel mondo “transfemminista”"

Come trollare i “queer” usando la “teoria queer” (LOL).

Prima di iniziare, specifico che quella che segue è una provocazione compiuta usando l’arma del paradosso, che è peraltro uno strumento retorico perfettamente legittimo (la retorica l’ha insegnata per secoli Judith Butler, quindi deve “per forza” essere una roba “legit”). Dunque NON sto affatto dicendo e implicando che “tutti i …. sono … eccetera”. Ciò […]

Continua a leggere "Come trollare i “queer” usando la “teoria queer” (LOL)."

L'”arte trans” di assassinare le donne dissenzienti

Questa mostra di “arte trans” inaugurata in una biblioteca pubblica (sic) di San Francisco (sic) è una dimostrazione di quanto il “culto trans” sia ormai fuori controllo, e del fatto che un movimento lgbt e una sinistra che non prendano drastici provvedimenti [nota: ciò significa: espulsione e isolamento politico, e non: uccisione] contro di esso […]

Continua a leggere "L'”arte trans” di assassinare le donne dissenzienti"